ROMA-SAMPDORIA Nainggolan: “Dopo una sconfitta una squadra forte reagisce sempre” (VIDEO)

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:33

naingg

Le parole del centrocampista nel postpartita di Roma-Sampdoria:

 

NAINGGOLAN A ROMA CHANNEL

Grande partita per te
Io sono arrivato da poco e mi inserisco sempre di più. L’importante è mettermi a disposizione e poi imparare sempre di più dal gruppo. Posso dare ancora di più, l’importante è vincere.

Dove puoi fare di più?
Se uno è soddisfatto solo di una partita deve smettere di giocare. Io lavoro sempre per migliorarmi. Tutto il gruppo mi aiuta e devo ringraziarli. Sono uno che lotta, am dovrei arrivare di più in area.

Garcia ha detto che devi provare di più il tiro da fuori. Poi tu agganci bene la palla in scivolta per il recupero.
A volte sembra spettacolare, ma basta leggere la giocata dellavversario.

NAINGGOLAN A MEDIASET

Bella partita…
Loro giocano bene a pallone, poi noi abbiamo sbloccato il risultato e portato la partita dalla parte nostra.

Difficile giocare dopo Napoli?
Siamo consapevoli che dovevamo vincere, accellerare subito forte sarebbe stato un errore, abbiamo colpito al momento giusto e gestito bene.

Ti aspetti un ambientamento così veloce?
Devo ringraziare la squadra, non pensavo mi sarei inserito così veloce, metto a dispozione la mia qualità alla squadra.

Hai fiducia per i Mondiali?
Sto lavorando anche per quello, è una cosa sicuramente importante, è il sogno di ogni giocatore, siamo una buona squadra e sto cercando di buttarmi dentro.

NAINGGOLAN A SKY

Avete iniziato col 4-2-3-1, poi 4-3-3. Grande versatilità.
Noi in mezzo al campo ci adattiamo tranquillamente, abbiamo tutti le capacità per metterci a disposizione. Ci adattiamo ai moduli diversi.

Voglia di riscatto.
Io credo che dopo una sconfitta una squadra forte reagisce sempre e subito. Noi crediamo nei nostri mezzi sapendo che comunque siamo una buona squadra, dopo una batosta come quella di Napoli è giusto mettere più cattiveria e magari meno qualità.

Ti hanno sorpreso le critiche dopo Napoli evidenziate da Garcia?
Lui a noi ci chiede sempre di dare il massimo. Io sono comunque abituato a lottare, mi sono messo a disposizione con le mie qualità.