AS ROMA Pjanic fondamentale: il bosniaco sulla trequarti ideale per il dopo-Totti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:20
Pjanic
Pjanic

Pur acciaccato a causa di un ginocchio ancora malconcio, il bosniaco Miralem Pjanic ha illuminato la scena anche sabato sera a Bologna, confermandosi elemento fondamentale nello scacchiere tattico giallorosso e decisivo nell’azione gol di Nainggolan. Il numero 15 giallorosso si sta esaltando nel nuovo ruolo propostogli da Rudi Garcia, quello di trequartista alle spalle di un’unica punta come Mattia Destro. Straripante la settimana scorsa contro la Sampdoria, geniale e continuo anche a Bologna, il fantasista slavo si sta imponendo sempre più come uomo ideale per il dopo-Totti. Uno dei problemi della Roma del futuro sarà proprio il sostituire l’ormai 37enne capitano, che dovrebbe giocare fino al 2016 ma con minutaggi sempre minori. La soluzione di Pjanic tra le linee alle spalle di una punta di ruolo appare la più concreta e ragionevole per non perdere quell’elemento di fantasia ed imprevedibilità che garantisce un Totti al top della forma.

Keivan Karimi (Twitter @KappaTwo)