AS ROMA Garcia: “Prossimo il rinnovo di Pjanic. De Rossi? Non mi è piaciuta la ‘condanna immediata’, la tv non mostra tutto”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:07
Garcia
Garcia

Ecco le parole del tecnico giallorosso Garcia a margine della premiazione della “Panchina d’Oro”:

“Quello che posso dire è che facciamo tutti lo stesso mestiere. Bisogna essere uniti e quando ci vediamo così è importante parlarci e andare avanti insieme. È un mestiere molto bello, forse uno dei piu duri”

Con chi andreste a bere?

“Con tutti, forse perché sono arrivato da poco (ride)”

De Rossi non convocato

“Non ho sentito Prandelli dire che non ha preso Daniele per il codice etico. Per il momento è solo scelta tecnica. Certe cose dopo l’Inter non mi sono piaciute, Daniele è gia condannato. La tv non mostra tutto, non ci si deve far giustizia da soli ma è successo qualcosa. Il problema di queste regole è, io credo che sia difficile far entrare la tecnologia nel calcio, ma non capisco perché non possa servire la tv in alcuni casi. La tv non vede tutto, è successo da inizio stagione episodi contro di noi ma non ho visto nessuna sanzione contro di noi. Spero non ci siano due pesi e due misure”.

Pjanic a Parigi?

“Era con Benatia, conoscono la Francia. Tutti e due erano a Parigi, Miralem va oggi con la sua nazionale. È stata una buona idea vedere la partita”

E l’anno prossimo andrà via?

“La prossima notizia sarà il prolungamento con la Roma”

Che pensa del campionato italiano?

“Che c’è tanta passione, già l’ho detto, mi piacerebbe vedere parlare più di calcio, di bel gioco, abbiamo la fortuna di avere giocatori forti in Italia. Ma si  parla più degli arbitri. Gli stadi in Italia non sonop all’altezza. Tra due anni lo vedremo uno alla Roma speriamo”.

Chiederà un campione per lo Scudetto?

“La strada è ancora lunga quest’anno per parlare del futuro. Il progetto della Roma è uno dei più belli in Italia. Questa ambizione di fare la Roma di fare uno dei club piu importanti di Europa ma non è facile. Roma non si è fatta in un giorno, è un progetto di lungo termine e lavoreremo con Pallotta e Sabatini per fare della Roma una squadra forte. Lavoreremo per fare della Roma una squadra forte. Per il momento siamo solo concentrati per andare avanti questa stagione e raggiungere l’Europa, speriamo la Champions”

Prolungherà anche lei?

“Io sono sotto contratto, non c’è problema. Sabatini era in scadenza, ed è una buona notizia il suo rinnovo”.

Fonte: Sky Sport