Home AS Roma News - Ultime notizie Roma Calcio CONFERENZA STAMPA Lopez: “Vogliamo fare la partita perfetta. Roma quasi al livello...

CONFERENZA STAMPA Lopez: “Vogliamo fare la partita perfetta. Roma quasi al livello della Juventus”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:06
Diego Lopez
Diego Lopez

Una brutta notizia per Diego Lopez alla vigilia del match contro la Roma: Matias Vecino non ci sarà, vittima di un risentimento muscolare alla gamba destra. Le sue condizioni saranno valutate nei prossimi giorni. L’assenza del centrocampista uruguayano si aggiunge a quella di Rossettini. Lopez non si scompone, pur consapevole della difficoltà dell’impegno. Queste le parole del tecnico rossoblu:

“La Roma è quasi al livello della Juventus. Gioca bene al calcio, con intensità, tutta la rosa ha grande qualità. Non ha punti deboli, fa punti ovunque, con la mentalità della grande squadra. Garcìa si è inserito subito nel calcio italiano, il che non è facile per uno straniero, in un momento difficile e in una realtà come quella romana. Ha fatto un grande lavoro”.

In poche parole, il Cagliari per fermare la corazzata romanista dovrà giocare la partita perfetta.

“Siamo motivati, è una di quegli incontri dove non ci sarebbe nemmeno bisogno di una riunione tecnica. Dovremo essere aggressivi, non solo in possesso di palla ma anche quando ce l’abbiamo noi: se fai un passaggio lento, è chiaro che faciliti gli avversari. Dobbiamo rubare palla e giocarla, andando a far male: contro il Verona l’abbiamo fatto, nel primo tempo contro il Torino no. Sarà un aspetto chiave del match perchè anche la Roma, come il Torino, ha un grande palleggio”.

Nelle ultime due partite Lopez ha optato per la formula con i due trequartisti.

“Così hai più gente a centrocampo e guadagni sul piano tecnico, poi Nenè ha dato profondità, anche se contro il Verona aveva fatto meglio. Ultimamente sta facendo gol, ma in passato pur non segnando, ha dato il suo contributo. Per me non è una sorpresa: l’ho avuto come compagno di squadra, so quel che può dare”. Pinilla e Sau sono invece un po’ dietro nella tabella marcatori. “Prima o poi i loro gol arriveranno, ne sono sicuro. E’  vero che invece mancano le reti di difensori e centrocampisti. Comunque il passato è passato, concentriamoci su quello che arriverà domani”.

Sull’ex Nainggolan, se verrà schierato a sinistra, opererà Dessena.

“Sarà un bel duello, specie sul piano fisico”.

Lopez ammette che la squadra risente di un pizzico di tensione, derivante dal fatto che non sempre i risultati sono stati all’altezza del gioco espresso.

“In alcune occasioni abbiamo giocato bene non ottenendo quel che meritavamo. Così se non fai punti sei sempre costretto a guardarti alle spalle. Domani dobbiamo fare punti: meglio se tre, se ne arriva uno non lo buttiamo via”.

Fonte: cagliaricalcio.net

Asromalive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!