Home Primo Piano AS ROMA Ultime due gare con Sky come sponsor. Per la Juve...

AS ROMA Ultime due gare con Sky come sponsor. Per la Juve arriva Pallotta e torna Destro. Ma a che ora si giocherà?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:59
James Pallotta
James Pallotta

Dopo i tre turni di squalifica inflitti con l’uso della prova tv, Mattia Destro è pronto a tornare in campo. E curiosamente lo farà indossando una maglietta con sopra il marchio di Sky. La Roma, che nel corso della stagione ha giocato senza main-sponsor (presente solo la scritta ‘Roma Cares’, fondazione giallorossa che opera nel settore benefico), ha infatti reso noto che nelle ultime due partite di campionato – domenica con la Juventus all’Olimpico e in trasferta a Marassi col Genoa – la squadra di Rudi Garcia scenderà in campo col logo Sky sulla maglia. Il big match, tra l’altro, al momento fissato per le 20.45, potrebbe essere anticipato al pomeriggio per motivi di ordine pubblico: è l’ipotesi presa in considerazione dal comitato tecnico per l’ordine pubblico che sta pensando di far disputare la partita tra le 13 e le 16.

A chiedere l’anticipo della gara è stato il Codacons, con un’istanza rivolta alla Prefettura di Roma: «Un simile provvedimento si rende necessario per garantire al meglio l’ordine pubblico – afferma l’associazione – I rischi sul fronte della sicurezza sono troppi e troppo elevati per permettere di disputare l’incontro di sera, e le condizioni venutesi a determinare impongono misure d’emergenza». Per quanto riguarda l’iniziativa della sponsorizzazione, spiega la nota diffusa da Trigoria, «oltre a rafforzare il rapporto privilegiato tra Sky Italia e il calcio italiano, vuole celebrare il ritorno dei giallorossi in Champions League, competizione che per la stagione 2014/15 sarà trasmessa da Sky Sport con 128 partite in esclusiva».

Il ritorno in Europa dalla porta principale d’altronde era l’obiettivo dichiarato del presidente James Pallotta, atteso nella Capitale per venerdì, e pronto a gustarsi in tribuna la sfida ai rivali bianconeri. L’incontro, per i punti complessivi conquistati dalle due squadre (181), si colloca al top visto che nessuna coppia di testa è riuscita a fare meglio nei cinque maggiori campionati europei. A Garcia, però, l’unica cosa che interessa è quella di dimostrare di non essere inferiore a Conte, cancellando in campo il netto ko di Torino (e il recente black-out di Catania) e mantenendo così inviolato lo stadio Olimpico. A seguire la gara di domenica sugli spalti assieme a Pallotta (e all’agente di Pjanic, Michael Becker, con cui andrà discusso in questi giorni il rinnovo di contratto del bosniaco) ci saranno circa 50 mila spettatori.

A prescindere dall’orario, Garcia manderà in campo la formazione migliore: Benatia e Castan agiranno davanti a De Sanctis, Dodò e Maicon (convocato da Scolari per i Mondiali in Brasile) saranno schierati sulle fasce, mentre Nainggolan, De Rossi e Pjanic formeranno il terzetto di centrocampo, con Totti, Destro e Gervinho in attacco.

Fonte: Ansa

Asromalive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!