AS ROMA Da Lacoste a Nike: tutti gli sponsor tecnici sulle maglie giallorosse

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:21
Le maglie firmate Nike
Le maglie firmate Nike

La Nike a partire dai prossimi giorni comincerà la partnership riguardante l’abbigliamento sportivo della Roma; per la prima volta nella storia il noto ‘baffo’ made in Usa vestirà i colori giallorossi, arricchendo il proprio portfolio internazionale che già la vede realizzare il materiale tecnico di top-club calcistici come Barcellona, Juventus, Arsenal e Psg.

Il primo storico sponsor tecnico della Roma risale al 1970, quando ancora non comparivano loghi o simboli sulle maglie oltre allo stemma socierario. Fu la Lacoste, nota azienda francese in attivo soprattutto per l’abbigliamento tennistico, a realizzare maglie e tute della sqaudra capitolina per sette anni consecutivi. Una breve parentesi in seguito con la neonata Adidas tra il ’77 ed il ’79 prima della partnership con alcune case ‘minori’: Pouchain, Playground e la storica Patrick, che disegnò le casacche dello scudetto 1983 e della finale di Coppa Campioni dell’anno successivo. In quel decennio la Roma vestì anche per la prima volta Robe di Kappa, l’azienda torinese che sarebbe poi tornata in auge nel 2000 e successivamente dal 2007 al 2013. Negli anni ’90 invece fanno la propria apparizione anche la NR, l’Asics e la Diadora, che divenne anche sponsor personale di Francesco Totti. Fino ai giorni nostri, quando dopo un anno di transizione e di materiale auto-prodotto, la Roma decide di entrare nell’universo mondiale della Nike.

Keivan Karimi (Twitter @KappaTwo)