AS ROMA Cassetti: “Garcia grande allenatore, la squadra sarà di nuovo competitiva”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:13
Marco Cassetti

L’ex terzino della Roma Marco Cassetti ha parlato del suo futuro (è svincolato) e del suo passato con la maglia giallorossa. Queste le sue parole:

“Sono in cerca di una squadra, la mia avventura a Watford è finita al 100%, sono stati due anni bellissimi, adesso è il momento di avvicinarci a casa. La mia intenzione è di tornare vicino alla famiglia a Roma. Il Latina? Sarebbe bello, ma non ho ancora sentito nessuno”.

Com’era il Perrotta calciatore?

“Simone calciatore si dice che non fosse bravo tecnicamente, invece basta vedere le statistiche e i gol che ha fatto, ha segnato tantissimo, si inseriva sempre, ha avuto la fortuna e la bravura di trovare l’intesa con Totti, che non ha difficoltà di metterti in condizione di segnare”.

Sta nascendo una grande Roma?

“Sicuramente quando la società è passata di proprietà avevano dato una scadenza di 3-4 anni per essere competitivi, quest’anno è stata molto competitiva, purtroppo nonostante gli 85 punti, la Roma ha trovato una Juve imprendibile. Ho conosciuto Garcia questo inverno quando mi sono allenato a Trigoria 3-4 giorni, la Roma ha trovato un grande allenatore”.

Fonte: Radio Manà Manà Sport