AS ROMA Keita si presenta: “Felice di essere qui in un grande club. Ho ancora voglia di vincere” (VIDEO)

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:04
Keita è sbarcato a Fiumicino
Keita è sbarcato a Fiumicino

Ecco di seguito le prime parole del nuovo giocatore della Roma Seydou Keita al canale monotematico giallorosso Roma Channel:

Benvenuto Seydou. Perchè hai scelto la Roma?

“Perché è un grande club con grande ambizione, come me. Sono tre mesi che c’è questa ipotesi di venire qua e ho avuto tempo per scegliere bene. Sono felice di essere qui. La Roma ha grande ambizioni, significa vincere trofei, sono qui per questo”.

Qual è il tuo obiettivo con la Roma?

“Ho ancora voglia di vincere. La Roma ha fatto una grandissima stagione arrivando seconda e il mio obiettivo è aiutare la squadra a vincere. Spero di avere l’opportunità di vincere qualcosa”.

Sei uno specialista della Champions, cosa puoi dare ai tuoi compagni in questa manifestazione?

“Ne ho vinte due col Barcellona. Cercherò di portare la mie esperienza, anche se ci sono già grandi giocatori. Cercherò di giocare come ho sempre fatto, porterò il mio contributo: fornire assist e fare gol. Se saremo un grande gruppo faremo bene, ma il gruppo c’è già. Cercheremo di vincere tutti insieme”.

Guardiola ha detto “Keita era il mio termometro emotivo, la cosa più bella che mi sia capitata a Barcellona”. Che rapporto c’era?

“Sono parole intense e lo ringrazio. A Barcellona ho passato quattro anni meravigliosi, vincendo molti titoli. In merito a quello che ha detto Pep lo ringrazio., anche se non mi attribuisco una grande importanza poi ognuno ha il suo pensiero. Ho già avuto modo di ringraziarlo per avermi apprezzato. Sono un giocatore da collettivo, che si batte per la squadra. Tutti gli allenatori che ho avuto mi hanno apprezzato perché sono uno che combatte per i suoi compagni”.

Cosa pensi della Roma e dei tuoi nuovi compagni?

“Ho visto qualche partita, è una grande squadra. Ci sono delle individualità fortissmme come Totti, Gervinho e gli altri. Non si finisce secondi se non si è forti. Mi batterò come ho sempre fatto. Si gioca a calcio per vincere e per far felici i tifosi, spero che alla fine sarà così”.

Il tuo rapporto con i tifosi del Valencia?

“Mi sono sentito adorato da loro. Nonostante la scelta non abbia fatto felici molti tifosi, la mia è stata solo una scelta tecnica, non economica, altrimenti sarei rimasto in Cina. Sono tornato in Europa per giocare ad alti livelli ed è ciò che ho fatto al Valencia. Questa è una scelta sportiva:sono qui per giocare la Champions e vincere dei titoli, cosa che non avrei potuto fare a Valencia, che non disputa coppe europee, altrimenti sarei rimasto con loro, che mi hanno adorato. Ora sono qui, in un grande club che giocherà la Champions. Sono molte felice di essere, ringrazio la società. Voglio vincere con la Roma”.

Un saluto ai tifosi della Roma?

“Sono molto felice di essere qui. Spero di portare ciò che la gente si aspetta da me, spero di esultare con loro e gioire per i trofei vinti”.

GUARDA IL VIDEO: