MERCATO ROMA Pronta la maxi-operazione con il Verona per Romulo e Iturbe

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:16
Romulo del Verona
Romulo del Verona

E’ pronta la super offensiva della Roma per strappare all’Hellas Verona i suoi talenti forse più puri, quelli sbocciati in maniera più evidente nell’ultima esaltante stagione della squadra veneta. L’italo-brasiliano Romulo e l’argentino Juan Iturbe sono da tempo sul taccuino del ds Sabatini, il quale è pronto ad una maxi-operazione di mercato che coinvolge anche molti calciatori giallorossi.

Per Iturbe i piani sono chiari: sarebbe pronta un’offerta cash tra i 15-20 milioni più due contropartite tecniche ‘verdi’ che possono valorizzarsi in Veneto. Il primo sarebbe il turco Salih Uçan, sempre che la Roma riesca a chiudere la trattativa con il Fenerbache, per poi girarlo immediatamente in prestito all’Hellas. Poi Federico Viviani, talento classe ’92 molto stimato da Mandorlini, il quale gli darebbe le chiavi del centrocampo nel suo 4-3-3. Ai gialloblu non dispiace neanche Stefano Pettinari, esterno che tornerà dal prestito al Crotone, che interessa però mezza Serie A.

All’operazione Iturbe si unirà quella per Romulo, esterno duttile e inesauribile, che solo per un problema muscolare non ha preso parte al Mondiale con l’Italia di Prandelli. Il Verona lo riscatterà dalla Fiorentina per 2 milioni di euro e potrebbe poi cederlo per circa il triplo; la Roma è pronta ad offrire il cartellino di Marquinho, che nell’ultima stagione si è ben comportato in prestito al Bentegodi, più 3-4 milioni di euro. Una proposta che dovrebbe soddisfare le richieste del ds Sogliano.

Redazione AsRomaLive.it