BRASILE 2014 Rudi Garcia: “Senza la tecnologia non sarebbe stato assegnato il secondo goal della Francia”

Rudi Garcia
Rudi Garcia
L’allenatore della Roma Rudi Garcia ha analizzato la partita della Francia, che ha vinto ieri sera contro l’Honduras per 3-0. Grandi elogi per Cabaye: “Ha fatto la differenza, è stato l’uomo del match. Al di là del rigore arrivato sempre da una sua iniziativa, ho apprezzato molto il suo magnifico passaggio sul secondo gol di Benzema. Lui è il giocatore che ha cambiato la partita. Dopo l’1-0 e 11 contro 10 non ci sono stati più dubbi sulla vittoria della Francia. Il solo punto negativo sono stati i tre cartellini gialli rimediati nel primo tempo (da Pogba, Cabaye ed Evra), che hanno costretto Deschamps ad effettuare dei cambi tattici”.

Il 2-0 della Francia è arrivato grazie all’aiuto della tecnologia. Questo il commento di Garcia: “Non sono certo che con un arbitraggio normale questo gol sarebbe stato assegnato. Dato che non c’erano arbitri di porta, almeno c’erano le nuove tecnologie. Io non sono un feroce partigiano, ma sono per l’evoluzione del calcio”.

Fonte: l’equipe