FIGC Abodi: “Agnelli e Berlusconi? Rispetto le loro valutazioni ma non vogliamo uno scontro fra mondi”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:24
Andrea Abodi
Andrea Abodi

“Non abbiamo preclusioni, non sono decisivi il dato anagrafico, l’origine candidatura o lo status professionale”: così il presidente della Lega di serie B Andrea Abodi ha chiarito la posizione della sua categoria nella corsa alla presidenza della Figc, annunciando che è pronto ad ascoltare “tutti quelli che si vogliono candidare”“Sono sicuro che Tavecchio ci chiamerà – dice Abodi – Rispetto le valutazioni di Agnelli e Barbara Berlusconi ma ci defiliamo dalla bagarre, non vogliamo partecipare a uno scontro fra mondi”.

Fonte: Ansa