ROMA-FIORENTINA Galli: “Si riparte con una grande partita. Garcia è un fenomeno”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:29
Giovanni Galli
Giovanni Galli

In diretta radiofonica l’ex portiere di Fiorentina e nazionale italiana Giovanni Galli ha anticipato i temi della sfida di domani sera tra la Roma e la Fiorentina, prima giornata del campionato di Serie A:

Sul match di domani:

Spero che il nostro calcio riprenda credibilità nel mondo, almeno ripartiamo da Roma-Fiorentina che è una grande partita, tra due squadre che giocano a viso aperto. Montella credo che tornerà ad utilizzare la difesa a quattro per contenere la velocità degli esterni giallorossi. Garcia è un fenomeno, sa nascondere le sue intenzioni, mentre la difesa viola mi preoccupa molto.”

Su De Sanctis:

“Deve essere un leader per la difesa, i problemi possono arrivare da Manolas e Cole che non parlano l’italiano. Il calcio non è così difficile se gli allenatori non lo complicano, i movimenti devono diventare automatici“.

Sul mercato della Roma:

Faccio i complimenti al mio amico Walter Sabatini, sta operando benissimo, soprattutto con le cessioni onerose davvero incredibili, da Marquinhos a Benatia. Il problema è vedere se Manolas ha l’esperienza giusta per sostituire Benatia. La Roma si è rinforzata, con Iturbe trova un attaccante devastante, ma i tifosi devono sapere che è difficilissimo ripetere le 10 vittorie consecutive dell’anno scorso“.

Pronostici per il campionato:

La griglia per me vede Juventus e Roma sopra a tutte poi direi l’Inter che è ripartita benissimo. Il Napoli lo vedo dietro, conosco l’ambiente e rischiano una stagione non positiva. Le sorprese possono essere Fiorentina e Lazio, per la salvezza non vedo bene l’Empoli “.

Un parere su Skorupski:

De Sanctis mi fa ridere, ne parla bene ma non gli lascia mai spazio. A parte gli scherzi è un talento interessante, bisognerà capire se è pronto per la Champions“.

Fonte: Roma Radio