NAZIONALE Macalli: “Lotito? Non c’è nessun caso”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:14
Macalli
Macalli

«Capisco che alla stampa faccia gioco parlare di Lotito ed è innegabile che lui faccia di tutto per far parlare di sè ma non mi pare sia il caso di creare un problema». Il vicepresidente della Federcalcio Mario Macalli commenta così all’Adnkronos, la presenza del presidente della Lazio nonchè consigliere federale, Claudio Lotito, nella due giorni della Nazionale azzurra a Bari per la sfida con l’Olanda, e che avrebbe creato qualche malumore tra i giocatori azzurri. «Se i calciatori hanno qualche problema ne parlino con l’allenatore, il team manager e con il presidente Tavecchio -aggiunge Macalli-. Sono loro che si occupano del club Italia. Lotito non ha nessuna delega e per quanto mi risulta non ne avrà in futuro». «È innegabile che il presidente della Lazio sia uno che voglia apparire ma non è l’anima nera del presidente Tavecchio, che non ha bisogno di lui per dirigere la Figc», assicura il numero uno della Lega Pro, che aggiunge. «Si è tanto discusso sul fatto che vestisse il giaccone della nazionale ma per quel che ne so all’allenamento è arrivato un acquazzone improvviso e ha chiesto qualcosa con cui coprirsi. Mi pare non ci siano gli estremi per creare un caso»

Fonte: ansa