Home AS Roma News - Ultime notizie Roma Calcio AS ROMA Balbo: “La Roma è in prima fila per lo scudetto....

AS ROMA Balbo: “La Roma è in prima fila per lo scudetto. Destro? Mi piace tantissimo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:59

 

Abel Balbo
Abel Balbo

Abel Balbo, ex bomber giallorosso, ha rilasciato un’intervista alla radio ufficiale dei giallorossi, Roma Radio 100.7:

Che sensazioni hai sulla Roma?
Sensazione buona, la Roma è in prima fila per lottare per lo scudetto anche se c’è poco tempo visto che siamo solo alla prima di campionato ma c’è tutto il lavoro dell’anno scorso con la squadra che è stata rafforzata. Prevedo una grande stagione.

La Roma ha una rosa all’altezza di tre competizioni?
La rosa della Roma in Italia è la più completa. In Champions entrano altri fattori, come l’esperienza di fare certe partite, la Roma manca da diverse partite. Lì trovi gente molto forte e abituata a giocare queste partite.

La Roma ha il gioco più europeo? Che idea hai di Garcia?
Una persona intelligente che sa sfruttare al massimo il materiale a disposizione. Ha capito subito come doveva giocare questa squadra. La Roma gioca un calcio europeo, diverso da altri club italiani, molto bello. Il difficile del calcio è giocare bene e vincere, la Roma questo lo sta ottenendo. Garcia è un grande comunicatore, perché si vede che la Roma è un gruppo unito e coeso. Questo nel calcio d’oggi conta molto.

La piazza di Roma
Penso che un giocatore o allenatore per dare il massimo deve avere la pressione della piazza. Se sei troppo rilassato non hai la cattiveria o la concentrazione giusta. Ci deve essere la pressione fuori dal campo, ti tiene vivo. Il Monaco ha fatto uno squadrone ma non è riuscito a decollare e hanno venduto tutti i calciatori. Io venivo a Udine dove non succedeva nulla, quando sono venuto a Roma alla terza giornata ci buttavano i pesci a Trigoria.

Sei sempre stato ben voluto, c’è stato amore a prima vista con i tifosi
Una piazza che andava bene per quello che volevo io, dove mi piace avere contatto con la gente, fare un gol sotto la Curva con 20mila persone sempre. Un feeling che dura ancora oggi, è scattato subito questo amore.

Cosa pensi su Destro?
E’ un giocatore straordinario e mi piace tantissimo. Farà una grande carriera, adatto per giocare a Roma. Quando sei un centravanti ti può capitare che tocchi pochissimi palloni e devi farti trovare pronti al momento giusto. Mi allenavo molto su queste cose, sapevo che in alcune partite avrei avuto 1-2 occasioni da gol. Ti può capitare un periodo dove non fai gol ma i centravanti queste cose devono saperle.

Fonte: Roma Radio

Asromalive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!