EMPOLI-ROMA Le pagelle dei giallorossi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:00
La Roma festeggia
La Roma festeggia

La Roma ad Empoli soffre ma vince di misura, preparando al meglio la prossima sfida Champions. Ecco le valutazioni dei giallorossi scesi in campo questo pomeriggio allo stadio Castellani.

DE SANCTIS 7 – A parte qualche rilancio di piede non precisissimo dà la solita sicurezza straordinaria. Attento sul bolide di Mchedlidze.

MAICON 6 – Moto perpetuo in attacco, ancora pesante nei recuperi in difesa.

MANOLAS 7 – Il migliore della difesa, fa a sportellate con tutti ed è sempre presente. Ottimo il recupero in extremis su Tavano.

CASTAN 6,5 – Gara solida e tranquilla per un tempo. Dal 45′ ASTORI 6,5 – Non rischia mai, fortificato dalle buone prove in azzurro.

COLE 5 – Passo indietro rispetto alla Fiorentina. Propositivo nel primo tempo, impreciso e disastroso nella ripresa.

PJANIC 6 – Discreto, nulla di più. Ci si aspetta sempre qualcosa in più da lui. Dal 68′ KEITA 6 – Mette ordine anche con qualche imprecisione.

DE ROSSI 6,5 – Tiene bene la posizione e la Roma non si allunga mai. Troppo nervoso nel finale.

NAINGGOLAN 7,5 – Come due settimane fa spicca per qualità e forza. Gioca un primo tempo da leader coronato anche dal gol del vantaggio. Più ‘normale’ nella ripresa.

FLORENZI 6 – Parte forte con un paio di palloni messi in mezzo molto pericolosi. Da una parte troppo impreciso, dall’altra utilissimo.

DESTRO 5,5 – Si vede pochissimo, sembra provarci sempre ma senza efficacia e cattiveria necessaria.

LJAJIC 5 – Ancora una delusione. Fuori dal gioco e completamente impacciato, se continua così difficilmente vedrà un’altra maglia da titolare. Dal 81′ GERVINHO SV

GARCIA 6,5 – Il minimo indispensabile per battere un Empoli ben messo in campo e sempre attento. La sua Roma è di un cinismo raro, ma l’impressione è che c’è da migliorare moltissimo, sia nella concentrazione che nella qualità del gioco.

A cura di Keivan Karimi (Twitter @KappaTwo)