AS ROMA Maicon, Cole e Keita gli uomini ‘da Champions’: 4 trofei alzati in totale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:41
Keita ed i suoi trofei
Keita ed i suoi trofei

La Roma per l’esordio Champions sembra intenzionata a puntare sugli uomini più esperti, quelli che la coppa dalle grandi orecchie non solo l’hanno giocata e combattuta, ma persino alzata, chi addirittura più di una volta. Maicon, Ashley Cole e Seydou Keita guideranno la formazione di Rudi Garcia nella competizione che conoscono meglio di molti altri.

I tre espertissimi calciatori, più giovani in rosa solo di Francesco Totti e Bogdan Lobont, raccolgono ben quattro Champions vinte in totale. Il brasiliano Maicon l’ha sollevata nel 2010, con la maglia dell’Inter battendo in finale il Bayern Monaco nell’anno dello storico triplete di José Mourinho.

L’inglese Cole l’ha sfiorata due volte: nel 2006 con l’Arsenal venne sconfitto dal Barça di Rijkaard. Nel 2008 a Mosca se la fece sfuggire col suo Chelsea ai rigori contro il Mancester United. Ma sempre con i Blues si prese la personale rivincita nel 2012, vincendo a Monaco di Baviera contro il Bayern sempre ai calci di rigore, realizzandone con freddezza anche uno decisivo.

Infine Keita, il maliano dai 16 trofei collezionati in carriera, bacheca impreziosita da ben due Champions League vinte con il Barcellona del suo maestro Pep Guardiola. Giocatore non primario ma comunque importante nel tiqui-taca catalanto, Keita ha alzato la coppa nel 2009, nella finalissima di Roma contro il Manchester United, e nel 2011, sempre contro i Red Devils in quel di Londra.

 

Keivan Karimi (Twitter @KappaTwo)