PARMA-ROMA Ljajic: “Mi alleno sempre al massimo. Ringrazio il mister” (AUDIO)

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:37
Ljajic
Ljajic

Queste le parole di Adem Ljajic nel post partita di Parma-Roma:

Com’era il suggerimento di Totti?

“Una bella palla sicuramente, facile giocare con Francesco perché vede ogni nostro movimento e dà sempre una palla giusta”.

Pure il tuo movimento lo era. Garcia ieri ti ha stimolato, ha detto che crede in te non al 100% ma al 200%…

“Non ho sentito queste parole, non credevo che il mister avesse detto questo e lo ringrazio. Mi alleno sempre al massimo e voglio dare il massimo, poi non è importante chi gioca ma che la Roma vinca. Vogliamo fare bene su tre fronti”.

Pjanic?

“Mire è un fenomeno e in campo fa cose incredibili. Non è strano per noi vederlo fare queste cose, perché fa sempre cose incredibili in campo”.

Cosa ti manca per acquisire continuità e diventare indispensabile visto che non riesci a diventare titolare?

“Non lo so, non posso dirtelo…mi alleno al 100% ogni giorno e poi decide il mister. Nella squadra siamo tutti molto forti e poi decide lui chi gioca”.

Fonte: Sky Sport

Importantissimo gol di Pjanic.

“Questo è un campo duro per tutti, rispetto il Parma perché gioca un buon calcio. Siamo riusciti a vincere con un gol spettacolare di Pjanic. Questa è una vittoria importante, vogliamo giocare bene su tre fronti”.

Partita difficile.

“Loro si sono difesi bene, noi abbiamo fatto girare la palla e abbiamo cercato il buco. Ci siamo riusciti due volte”.

Duello con la Juve.

“Il campionato è lungo e noi giochiamo partita per partita. La Juve gioca bene e ha tre scudetti alle spalle: sono favoriti. Giochiamo partita per partita, poi vedremo”.

Come è giocare con Totti?

“Molto facile giocare con Francesco, lui vede tutto, noi andiamo in profondità e se troviamo spazio la palla arriva”.

E’ l’anno dell’affermazione? Sei più maturo?

“Io do il massimo ad ogni allenamento per trovare i miei spazi. Ma decide il mister, fosse per me giocherei sempre”.

Fonte: Mediaset Premium

Partiamo dalle parole di Garcia, ti ha definito “devastante”. Hai ripagato subito con questo gol.

“Non sapevo di queste parole del mister, lo ringrazio. E’ un motivo in più per lavorare al 100% e trovare il mio spazio”.

Ora sei completamente integrato nel gruppo.

“E’ un gruppo incredibile, mi trovo molto bene con loro. Per questo facciamo anche grandi risultati e giochiamo bene”.

Già un testa a testa con la Juve?

“Ancora troppo presto, mancano tante partite e ci sono tante squadre forti. Giochiamo partita per partita e poi vediamo”.

La tua esultanza sembrava un po’ liberatoria. Accusi un po’ qualche responsabilità di troppo che ti viene data oppure sei sereno?

“Non la vedo così, io penso a dare il massimo in allenamento. Vedo che parlano tanto di me, ma se vogliono possono continuare… Ognuno dice quello che pensa, io non sento tanto queste parole e vado avanti per la mia strada, non è importante quello che dicono gli altri”.

Fonte: Roma Tv

ASCOLTA L’AUDIO