AS ROMA Perrotta: “Totti e De Sanctis vanno rispettati”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:29
Simone Perrotta
Simone Perrotta

A margine  di un convegno all’universita’ di Tor Vergata sul ruolo del Supporter Liaison Officer, Simone Perrotta ex centrocampista della Roma e attuale consigliere federale in quota Aic, è tornato a parlare delle polemiche sull’arbitraggio di Juventus-Roma e delle dichiarazioni di Totti e De Sanctis che hanno destato scalpore nel mondo del calcio:

“Totti e De Sanctis hanno avuto il coraggio di esprimere un loro parere e per questo vanno rispettati, perche’ non e’ facile andare davanti a un microfono e mettersi contro tutto il calcio italiano. Ci saranno persone che saranno d’accordo e altre che condanneranno queste loro parole ma io sottolineo il coraggio, il carattere e la personalita’ di esprimere un qualcosa che loro sentivano dentro. Vanno rispettati anche per quello che hanno dato e stanno dando al calcio italiano“.

Sulla sconfitta contro la Juve…

“Si sono affrontate due squadre molto forti e che lotteranno fino alla fine per vincere lo scudetto. Paradossalmente ne esce piu’ forte la Roma che la Juve. Sul campo le forze si sono equivalse, due ottime squadre e molto organizzate che possono lottare entrambe fino alla fine. Ma il gap si e’ ridotto e, anzi, credo che nella partita ha dimostrato di essere piu’ squadra e piu’ forte la Roma”.