GIUDICE SPORTIVO Leali e Cascione saltano la Roma. Nessuna squalifica per i giallorossi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:31
Giudice Sportivo
Giudice Sportivo

Il Giudice Sportivo Gianpaolo Tosel ha comunicato l’elenco dei provvedimenti disciplinari dopo l’ottavo turno di campionato. Queste le decisioni riguardanti Roma e Cesena, avversarie mercoledì sera all’Olimpico:

Tre giornate di squalifica: a Nicola Leali (Cesena) per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete (una giornata); per avere inoltre, all’atto della consequenziale espulsione, uscendo dal recinto di giuoco, rivolto al Quarto Ufficiale un’espressione ingiuriosa nei confronti degli Ufficiali di gara.

Una giornata di squalifica: Emmanuel Cascione (Cesena) ammonito per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quarta sanzione).

Ammonizione con diffida per Pierpaolo Bisoli (allenatore Cesena) per avere, al 48° del secondo tempo, contestato platealmente una decisione arbitrale; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.

Ammenda di € 3.000,00 : al Cesena per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, rivolto reiteratamente all’Arbitro cori ingiuriosi.

Ammonizione per Fiorenzo Treossi (dirigente Cesena) per avere, al termine del primo tempo, nel tunnel che adduce agli spogliatoi, contestato una decisione arbitrale rivolgendosi con un’espressione irrispettosa al Direttore di gara.

Per quanto riguarda la Roma seconda sanzione per Daniele De Rossi e Davide Astori, prima per Josè Holebas. Primi cartellini gialli stagionali per Volta e Garritano (Cesena), sale a due quest’anno Giorgi.

Gli altri squalificati: Benassi (Torino), Radovanovic (Chievo), Lucarelli (Parma) e Gonzalo Rodriguez (Fiorentina).

Fonte: legaseriea.it