PRIMAVERA Vincere con il Latina per dimenticare il Bayern. Occhi puntati su Strootman

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:29
Calabresi svetta sul gruppo nell'esultanza
Calabresi svetta sul gruppo nell’esultanza

Voltare pagina e tornare alla vittoria. E’ questo il diktat imposto dal tecnico Alberto De Rossi in vista della gara della sfida di domani mattina contro il Latina, match valevole per la nona giornata di Campionato Primavera TIM. A quattro giorni dallo scivolone di Monaco, dove i giallorossi hanno subito una rimonta incredibile da parte del Bayern (da 2-0 a 2-3 nell’ultima mezz’ora di gioco) ed hanno perso un’ottima occasione per avvicinarsi alla qualificazione agli ottavi di finale, la rosa capitolina vuole subito rialzare la testa e puntare ai tre punti contro la squadra laziale. Come ammesso dallo stesso De Rossi a fine gara, la Roma è totalmente crollata fisicamente nel secondo tempo, consegnando le redini della partita ai tedeschi che ne hanno approfittato nel migliore dei modi. Poco male. Ci sono ancora delle possibilità per passare il turno in Youth League e la prossima sfida con il Cska Mosca (come per la prima squadra di Garcia) sarà assolutamente decisiva. Discorso totalmente diverso, invece, per la Roma del girone C del Campionato Primavera TIM. I giallorossi affronteranno domani il Latina come primi della classe, grazie ai 22 punti conquistati nelle otto gare disputate fin qui (sette vittorie ed un pareggio, nel derby con la Lazio), una rosa che potrebbe rivelarsi rognosa ma, almeno sulla carta, superabile. Il Latina, allenato da Mark Iuliano (ex difensore della Juventus) si trova, infatti, in quinta posizione nel girone E a quota 12 punti, a pari punti con il Livorno.

STROOTMAN IN CAMPO – Destino vuole che Kevin Strootman torni in campo con la maglia della Roma (anche se sarà quella della Primavera) dopo otto  mesi da quel suo tragico infortunio al San Paolo di Napoli, contro il Latina, come capitò a Mattia Destro lo scorso anno. All’attaccante giallorosso, che rientrava da pesanti problemi al ginocchio (lesione al menisco), bastarono solo 20 minuti per siglare una doppietta, contro lo stesso Latina che testerà il recupero dell’olandese. Non a caso, dunque, per la sfida di domani è stato scelto il campo “Testaccio” in erba naturale e non il solito “Di Bartolomei”  in erba sintetica.

CLICCA QUI PER VEDERE LA CLASSIFICA ATTUALE DEL CAMPIONATO PRIMAVERA TIM 2014/2015

Appuntamento alle ore 10.30 al campo “Testaccio” di Trigoria per il match Roma-Latina, valevole per la nona giornata di campionato.

PROBABILE FORMAZIONE

ROMA (4-3-3): Marchegiani, Paolelli, Marchizza, Caprodossi, Sammartino, D’Urso, Pellegrini, Strootman, Ferri (c), Verde, Yestenicky. A disp. Pop, Faiella, Belvisi, Anocic, De Santis E., Verde, Calì, Ricozzi, Adamo, Di Livio, Di Mariano,Soleri. All.: De Rossi.

Leonardo Esposito (Twitter @Lnrd_Spst)