AS ROMA Gervinho e la fuga d’amore interrotta dal pilota. Scoppia il caso in Costa d’Avorio

Gervinho
Gervinho

Questa volta il “dribbling” non è riuscito a Gervinho, attaccante della Roma. Secondo il portale ivoriano Imatin, infatti, l’attaccante giallorosso, dopo il match contro il Camerun che ha regalato  alla Costa d’Avorio la qualificazione alla Coppa d’Africa, avrebbe tentato di far salire sul l’aereo privato anche una donna che lo accompagnava nel viaggio di ritorno in Italia, chiedendo così a quattro funzionari dell’aeroporto di “chiudere un occhio”. Primo dribbling riuscito, ma è stato il pilota a fermarlo in extremis, rifiutando di far salire una persona non autorizzata a bordo. Com’è finita? La ragazza è rimasta in Costa d’Avorio e i funzionari che “avevano chiuso un occhio”, sono stati licenziati.

Fonte: ilmessaggero.it