CORRIERE DELLA SERA I “tre tenori” incantano la Roma

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:30
Pjanic Destro Nainggolan
Pjanic Destro Nainggolan

In attacco, tra tutte le combinazioni a disposizione del tecnico, si è rivelata letale per le squadre avversarie quella in cui giocano insieme Francesco Totti, Miralem Pjanic ed Adem Ljajic: gente che parla la stessa lingua calcistica, quella della classe assoluta. Come riporta il Corriere della Sera, in sostanza, quando partono tutti titolari non ce n’è per nessuno. È capitato solo cinque volte in stagione, e la Roma ha ottenuto altrettante vittorie contro Parma, Verona, Chievo, Torino e Inter, realizzando 14 reti e subendone 3. C’è di più: ad eccezione della vittoria casalinga contro il Verona, in cui sono andati a segno Florenzi e Destro, in tutte le altre occasioni uno di loro ha realizzato almeno un gol. A Parma è toccato a Pjanic e Ljajic; il serbo si è ripetuto contro il Chievo, gara in cui è andato a segno anche Totti, e contro il Torino