AS ROMA Dagli Usa: ma questo Cole è utile ai giallorossi?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:10
Cole
Cole

Ashley Cole è un futuro già in bilico; non sembra aver convinto la piazza giallorossa l’inglese, giunto in estate dal Chelsea dopo la fine del contratto con i Blues. La stampa americana si chiede quest’oggi se questo calciatore, che presto compirà 34 anni, è ancora utile alla causa romanista oppure se è un elemento da sostituire al più presto per via dell’età non più rosea e delle condizioni di forma assolutamente poco eccelse.

Molte le franchigie Usa che lo acquisterebbero a gennaio per la nuova stagione Mls 2015: su tutte Orlando City e New York City, i nuovi club sempre interessatissimi ai campioni del vecchio continente magari giunti a fine carriera. Cole però ha ricevuto attestati di stima recenti sia dal presidente Pallotta che dal mister Rudi Garcia; entrambi lo considerano uomo d’esperienza e qualità, nonostante il suo collega Holebas abbia numeri e giocate finora migliori. L’impressione è che la Roma non intenda cederlo a cuor leggero a gennaio, ma le sirene americane non sono affatto insigificanti.

Fonte: Bleacherreport.com