VERONA-ROMA Toni: “Non credo la Roma abbia perso lo scudetto oggi”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:00
Luca Toni, ex Bayern e Roma
Luca Toni, ex Bayern e Roma

Il sesto pareggio nelle ultime sette partite di campionato, il terzo della settimana. La Roma è piombata in una crisi profonda, da cui non riesce minimamente a risollevarsi. A fine gara le parole di Luca Toni, autore di una prestazione di sostanza:

Hai messo in mostra una condizione incredibile. 

Secondo me corro più adesso che quando avevo vent’anni. Ho voglia, mi diverto, voglio salvare questa squadra insieme ai miei compagni.

Forse avete privato la Roma di punti che potrebbero costargli definitivamente lo scudetto?

Hanno ancora tante partite da giocare, non credo l’abbiano perso oggi, eventualmente. Hanno ancora lo scontro diretto, ma la Juve è forte.

Come l’avevate preparata? 

Sapevamo che loro giocano bene palla a terra, abbiamo raddoppiato sugli esterni pronti a ripartire in contropiede. Nel primo tempo un po’ titubanti, nel secondo meglio.

Mandorlini è l’uomo giusto per continuare? 

Mandorlini ha fatto tanto per questa città, io ho un rapporto particolare con lui: mi dispiacerebbe se fosse mandato via. Se il campionato finisse oggi il Verona sarebbe salvo, il che significherebbe aver fatto una grande stagione.

Fonte: Sky Sport