Home Senza categoria SAMPDORIA Ferrero: “De Rossi grande uomo e giocatore, la Roma è forte”

SAMPDORIA Ferrero: “De Rossi grande uomo e giocatore, la Roma è forte”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:57
Il presidente Ferrero festeggia con la squadra
Il presidente Ferrero festeggia con la squadra

Il Presidente della Sampdoria Massimo Ferrero ha commentato la sfida di lunedì sera all’Olimpico contro la Roma, di cui nasce tifoso Queste le parole dell’istrionico n°1 blucerchiato:

“Ho già superato la fase dell’ansia quando è venuta la Roma a Genova, spero di cantare “Grazie Roma” per i tre punti. Sono romano e romanista ovviamente ma ora sono sampdoriano e vorrei fare punti in classifica”.

Ieri la Roma ha pareggiato a Firenze con un errore importante di De Rossi, oggi tra i più criticati.

“De Rossi è un grande uomo e un grande giocatore. Ai meravigliosi tifosi della Roma dico, siate comprensivi. I tifosi non sono mai contenti, è il loro mestiere, ma la Roma è forte ed è seconda in classifica”.

Con la Roma c’è il prestito di Romagnoli in ballo.

“Romagnoli si trova bene a Genova, voglio valorizzarlo un altro anno per darlo più forte alla Roma”.

Lei conosce bene Lotito e tra i tifosi la voce diffusa è che lui inizialmente facesse il tifo per la Roma”

“Lotito romanista? Non lo diciamo se no si arrabbia…”.

Prolungherà il contratto a Mihajlovic?

“Mihajlovic? Ha un altro anno di contratto, lo voglio con me, se lo chiama una big e sarà felice io sarò felice per lui”.

Un difetto del calcio italiano?

“Si chiacchiera troppo”.

Come giudica la situazione del Parma?

“Il calcio è un’azienda, se c’è un colpevole quello è il capo azienda. La Samp non ha debiti. Manenti chi è? Cosa fa? Cacciamolo via. I presidenti devono parlare di meno e lavorare di più”.

Fonte: Rete Sport

Asromalive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!