PRIMAVERA Roma-Vicenza, De Rossi vuole il primo posto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:00
Primavera Roma-Lazio esultanza
Primavera Roma-Lazio esultanza

Archiviata la qualificazione per le Final Eight con il 4-1 in casa del Latina, la Roma Primavera ha ora un mese di tempo per preparare al meglio la fase finale e puntare, quindi, all’unico obiettivo raggiungibile: lo scudetto. D’altronde per De Rossi “la qualificazione alle Final Eight è un bel traguardo, anche perché questa è la manifestazione più importante della nostra categoria: il nostro traguardo primario era il passaggio alle finali Scudetto”. Finali Scudetto che la Roma vuole affrontare da capolista. Ecco perché domani contro il Vicenza, nell’ultima partita della stagione a Trigoria, dovranno arrivare i tre punti, come lo stesso tecnico giallorosso ha dichiarato nel post-gara di Latina: “La Roma deve sempre cercare di primeggiare in tutte le partecipazioni, quindi già da sabato cercheremo di vincere il match contro il Vicenza: con quei tre punti potremmo avere la certezza aritmetica di arrivare primi in classifica e sarebbe un altro piccolo traguardo”. Un primo posto nel girone C da conquistare con due giornate d’anticipo, entrambe in trasferta: nel giro di una settimana infatti la rosa giallorossa giocherà a Napoli (match di recupero della 22a giornata) e a Crotone, ultima partita di campionato. Poi rimarranno solo le Final Eight, dal 9 al 16 giugno. E lì si farà sul serio.

IL VICENZA – Domani mattina (ore 11.00) la Roma ospiterà il Vicenza di Beghetto in un match in cui i veneti non hanno nulla da chiedere: la rosa biancorossa occupa il dodicesimo posto in classifica a quota 19 punti ben lontana dai posti che più contano. Per l’occasione De Rossi potrebbe optare per un largo turn over, per far giocare chi in questa stagione ha giocato meno e far rifiatare alcuni giocatori che in questo periodo hanno dato il massimo. All’andata la Roma fu bloccata sull’1-1 (6 dicembre 2014): al gol di Adamo rispose Romio. Proprio il centrocampista giallorosso potrebbe rivedere il campo sin dal primo minuto.

PROBABILI FORMAZIONI

ROMA (4-3-3): Pop; De Santis E., Capradossi, Marchizza, Anocic; Pellegrini, Adamo, Ndoj; Cedric, Soleri, Di Mariano. A disp.: Marchegiani, Calabresi, Paolelli, Sammartino, Cedric, Vasco, Vestenicky, Verde, Ricozzi, Di Livio, Calì. All.: De Rossi.

VICENZA: Truant; Corà, Romio, Rizzo, Edge, Pize, Facioni, Suman, Cecconello, Mancini, Camilli. A disp: Farina, Vecchio, Myftiu, Carollo, Stocco, Paganin, Zoppellaro, Frimpomg. All: Beghetto.

Leonardo Esposito (Twitter @Lnrd_Spst)