ROMA-BARCELLONA Le pagelle: Florenzi da antologia. Dzeko e Salah generosi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:53
Florenzi
Florenzi

La Roma esordisce con un pareggio 1-1 contro il Barcellona campione in carica della Champions League. Ecco le pagelle del match:

-ROMA-

SZCZESNY 6,5 – Non può nulla sul lob di Rakitic che imbecca Suarez per l’1-0 catalano. Rischia il fallo da rigore poco dopo in uscita, ma si supera nella ripresa su Messi. Va ko per due dita ‘steccate’. Dal 49′ DE SANCTIS 6,5 – Non fa rimpiangere il più giovane collega, bravo in uscita su Iniesta.

FLORENZI 8 – Meriterebbe 30 e lode per il gol da antologia, alla Maradona, che non ci stancheremo mai di ammirare. Inoltre fa una partita perfetta in fase difensiva. Dal 84′ TOROSIDIS SV.

MANOLAS 7 – Inizia titubante, forse messo in difficoltà dalla mobilità del tridente del Barça. Alla distanza ne esce da trionfatore e leader, salvando anche in extremis un’occasionissima per Jordi Alba.

RUDIGER 6 – Piedi poco educati ma grande fisicità. Alterna interventi puliti e da applausi a qualche mezzo strafalcione da brividi.

DIGNE 6 – Gara praticamente dedita alla marcatura di Messi e compagni, appare meno brillante rispetto alla bella figura contro la Juventus.

DE ROSSI 7 – Torna a giocare da schermo davanti alla difesa con coraggio ed intraprendenza. Non avrà la lucidità dei tempi migliori, ma alcune chiusure tattiche sono decisive.

KEITA 6,5 – Lavoro oscuro importantissimo, tocca pochi palloni ma limita l’ex compagno Iniesta ad una gara prevedibile e senza spunti.

NAINGGOLAN 6 – E’ uno di quelli che soffre maggiormente l’impossibilità a ripartire contro un grande Barça. Si innervosisce e con un fallo evitabile manda ko il povero Rafinha.

SALAH 7 – Corsa da centometrista, rapidità esaltante che mette in difficoltà Piqué e compagni per tutta la gara. Peccato gli manchi la lucidità giusta nei pressi dell’area catalana.

DZEKO 7 – Si batte come un leone in gabbia, abile il più delle volte a liberarsi dalle transenne azulgrana e duellare da grande giocatore. Anche lui non riesce di conseguenza a dare concretezza in fase di sparo.

IAGO FALQUE 6 – Mezzo voto in meno per essersi perso Rakitic e il suo taglio senza palla nell’azione del vantaggio Barcellona. Per il resto tanta corsa e sacrificio, al suo primo match assoluto da cinque stelle. Dal 81′ ITURBE SV.

GARCIA 7 – Chiude quasi tutti i canali a Luis Enrique ed ai suoi ricordandosi il crollo interno contro il Bayern di un anno fa. La sua Roma segue alla lettera gli schemi e le marcature e ne viene fuori un pareggio giusto per impegno e sacrificio. Per giocarsela alla pari con certe avversarie però serve tutt’altra sensibilità.

 

-BARCELLONA-

Ter Stegen 5.5; Sergi Roberto 5.5, Pique 6, Mathieu 6.5, Jordi Alba 6.5; Busquets 6, Rakitic 5.5, Iniesta 5.5; Messi 6.5, Suarez 6, Neymar 6.

Subentrati: Rafinha SV, Mascherano 6.

Allenatore: Luis Enrique 6.

 

A cura di Keivan Karimi (Twitter @KappaTwo)