Home AS Roma News - Ultime notizie Roma Calcio CONFERENZA STAMPA Garcia: “Vittoria di Pirro; ok Vainqueur, domani valuteremo gli infortunati”

CONFERENZA STAMPA Garcia: “Vittoria di Pirro; ok Vainqueur, domani valuteremo gli infortunati”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:47
Rudi Garcia in conferenza stampa
Rudi Garcia in conferenza stampa

L’allenatore della Roma Rudi Garcia ha parlato in conferenza stampa al termine della vittoria per 5-1 sul Carpi. Queste le parole del tecnico francese:

Cosa intendeva dire non si possono fare tre cambi in 45 minuti?

“Solo sfortuna, problemi muscolari per Totti e Keita. Dzeko uscito per un dolore al ginocchio, speravo non sia grave per ognuno di loro perché oggi non avevamo Florenzi e Iago. Domattina vedremo”.

Un po’ la vittoria di pirro per gli infortuni?

“Si incredibile dover fare tre cambi solo per infortuni. La squadra ha prodotto gioco ma con efficacia davanti e cancellando i piccoli errori di Genova. La strada è quella, la prova di Vainqueur e anche l’azione del quinto gol o la parata doppia di De Sanctis sul rigore. Cinque giocatori che vanno a segno, tutte cose positive, ma l’amarezza resta”.

Se lo aspettava Vainqueur così bravo?

“L’ho visto migliorare tanto, è arrivato a fine mercato e con poca preparazione, aveva bisogno di lavorare fisicamente. Può fare meglio, è entrato timido ma ha preso piacere ad aiutare la squadra difensivamente”.

E’ preoccupato in caso di assenza di Dzeko di non avere un sostituto?

“Se non abbiamo ne lui ne Francesco faremo con altri calciatori più leggeri. Peredere 2 centravanti in una gara sarebbe clamoroso”.

Cosa le è piaciuto di più?

“Il Carpi ha fatto benissimo contro il Napoli, fare il primo gol è stato importante e abbiamo continuato a pressare e segnare. Il gol preso mi ha fatto arrabbiare, il rigore arriva su un fuorigioco clamoroso. Finchè il Carpi non prende gol può essere pericoloso, l’importanza della vittoria per questo aumenta”.

Un parallelo tra Gervino e Iturbe?

“Iturbe si è impegnato molto, ma ho scelto Gervinho perché con una difesa schierata è più abile a saltare l’uomo. Speriamo sia il Gervinho dei primi 18 mesi, in amichevole è stato spesso migliore in campo e aiutato la Roma in tutte le fasi”.

La Redazione

Asromalive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!