BELGIO Campionato sospeso. Alto rischio di attentati

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:37

pallone

Se in Francia il campionato non conosce sosta nonostante i tragici eventi accaduti a Parigi la scorsa settimana, in Belgio il governo ha deciso di sospendere il campionato a causa di serie minacce di attacchi terroristici nella capitale Bruxelles. Il Ministero degli interni e il Centro Nazionale di Crisi Belga (Ocam) hanno infatti portato il livello d’allerta a 4, il massimo, parlando di grave minaccia di attentati e disponendo, oltre la chiusura di tutte le linee di metropolitana della capitale, anche l’annullamento di tutti gli eventi sportivi delle serie maggiori. Nella nota emessa dal governo si invita la cittadinanza a “facilitare i controlli di sicurezza” e “non contribuire a diffondere voci infondate e seguire solo le informazioni ufficiali dalle autorità locali e della polizia”. Uno stato d’allerta che durerà almeno fino a lunedì.