BARCELLONA-ROMA Le pagelle: giallorossi presi a pallonate, Dzeko salva la faccia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:49
Dzeko
Dzeko

Punteggio tennistico del Barcellona sulla Roma. Finisce 6-1 per i blaugrana. Ecco le pagelle assegnate al match del Camp Nou:

-ROMA-

SZCZESNY 5 – Quasi tutti imparabili i sei gol presi, ha qualche colpa forse solo sul secondo di Messi. Sfortunato nell’episodio del rigore.

MAICON 4 – Le sue capacità atletiche già sono precarie, in più davanti ha un Neymar pauroso.

MANOLAS 4 – Si merita applausi solo nel finale quando evita il settimo gol di Neymar in spaccata. Per il resto sempre preso d’infilata ed a volte persino arrendevole.

RÜDIGER 4 – Alle solite incertezze quotidiane unisce una confusione quasi commovente.

DIGNE 5– Contro un Messi di nuovo al 100% può fare ben poco. Bello il cross per il gol di Dzeko.

PJANIC 4 – Nullo e mai in partita, sbaglia anche una punizione che in altre circostanze sarebbe stata pane per i suoi denti. Dal 75′ UÇAN 4 – Gli basta un minuto per entrare nella frittata commettendo un fallo da rigore sciocco.

KEITA 4 – Viaggia a ritmi trenta volte più lenti di quelli dei suoi ex compagni.

NAINGGOLAN 5,5 – Uno dei meno peggio, gioca 45′ cercando di salvare la faccia con qualche intervento più che discreto. Dal 46′ ITURBE 5,5 – Ha il merito di far prendere un’ammonizione a Dio Messi mettendo paura in ripartenza.

FLORENZI 5 – Sarebbe servito come il pane da terzino, forse l’unico per velocità e intensità a poter fermare Neymar. Risparmiato ad inizio ripresa. Dal 59′ VAINQUEUR 5 – Si fa riconoscere per un fallaccio su Sergio Roberto.

DZEKO 5,5 – Peccato per il rigore fallito, per il resto la sua prova è più che onorevole. Gol, penalty procurato e una mezza brutta figura fatta fare a Vermaelen.

IAGO FALQUE 4 – Non si vede praticamente mai. Un suo errore in ripiegamento su Alves spiana la strada alla goleada blaugrana.

GARCIA 4,5 – Che fare contro un Barça spaziale? Semplice, mettere in campo i migliori a disposizione e farli giocare come sanno. Gli accenni di difesa alta e tattica del fuorigioco mostrati oggi dalla difesa romanista sono da codice penale immediato. L’unica richiesta: che questo 6-1 non incida sul campionato come fu un anno fa dopo il ko simile col Bayern.

 

-BARCELLONA-

Ter Stegen 6.5; Dani Alves 7, Piqué 6, Vermaelen 5.5, Jordi Alba 7; Rakitic 7, Busquets 6.5, S. Roberto 7; Messi 8, Suarez 7.5, Neymar 7.

Subentrati: Samper 6.5, Bartra 6, Adriano 7.

Allenatore: Luis Enrique 7.5

 

A cura di Keivan Karimi (Twitter @KappaTwo)