BARCELLONA-ROMA Numeri, statistiche e curiosità del match

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:43
Salah
Salah

A poche ore dall’inizio della gara del Camp Nou tra Barcellona e Roma, analizziamo i numeri che contraddistinguono la sfida:

0: Le sconfitte incassate dalla Roma in Champions League contro il Barcellona. Infatti finora i giallorossi nelle sfide con gli spagnoli in questo torneo e in quello del 2001/02 hanno collezionato due pareggi e una vittoria. Tra le squadre che i catalani hanno affrontato più di due volte in Champions League/Coppa Campioni, quella giallorossa è finora l’unica ancora imbattuta.

1: Il punto che basta al Barcellona per qualificarsi come prima del Gruppo E. Il club spagnolo sarà comunque qualificato anche in caso di sconfitta, se il Bayer Leverkusen dovesse perdere punti contro l’FC BATE Borisov nell’altra gara del girone.

3: Le vittorie ottenute dalla Roma nelle sette sfide esterne contro una spagnola in Champions League a fronte di due sole sconfitte e due pareggi. In ognuna di queste sette sfide i giallorossi hanno sempre segnato almeno un gol.

6: I gol subiti dalla Roma nella prima mezzora di gioco, più di ogni altra squadra in questa Champions League.

7: Le partite giocate dalla Roma in trasferta in Champions League senza vincere: l’ultima vittoria esterna nella competizione risale infatti al 3-2 in casa del Basilea del novembre 2010. Da quel momento tre pareggi e quattro sconfitte.

8: Le presenze finora accumulate da Leo Messi in Champions League nell’anno solare 2015: in queste gare l’argentino ha trovato il gol solo in una partita, contro il Bayer Monaco nella semifinale d’andata della scorsa edizione, dove però ha messo a segno una doppietta.

9: Le partite consecutive interne contro squadre italiane da cui il Barcellona è uscito imbattuto: nelle ultime uscite contro squadre della serie A i blaugrana hanno infatti ottenuto al Camp Nou sette vittorie e due pareggi.

14: I giocatori delle due squadre, sette per parte, che hanno giocato insieme: Antonio Rüdiger e Marc-André ter Stegen (Germania), Lucas Digne e Jérémy Mathieu (Francia), Radja Nainggolan e Thomas Vermaelen (Belgio), Emerson Palmieri e Neymar (Santos 2012–13), Seydou Keita e Jérémy Mathieu (Valencia 2014), Seydou Keita e Adriano (Siviglia, 2007–08), Wojciech Szczęsny e Vermaelen (Arsenal 2010–14).

20: I gol messi a segno da Neymar e Luis Suárez nelle ultime 21 partrite della Liga. Entrambi sono andati a segno sabato nel successo per 4-0 contro il Real Madrid al Bernabeu.

28: Le vittorie ottenute dal Barcellona al Camp Nou nelle ultime 35 uscite in Champions League, dove l’unico ko è lo 0-3 contro il Bayern Monaco del maggio 2013.

2008: L’anno a cui risale l’ultimo precedente in Spagna della Roma in Champions league: era l’8 marzo di quell’anno e i giallorossi allora allenati da Luciano Spalletti si imposero 1-2 al Santiago Bernabeu contro il Real Madrid nel ritorno degli ottavi.

2926: I passaggi finora effettuati dalla squadra di Luis Enrique in questa Champions League che la collocano al primo posto di questa speciale classifica: il Barcellona, sempre stando a questo dato, ha effettuato quasi il doppio dei passaggi della Roma, che è ferma al momento a quota 1576.

Fonte: asroma.it