PRIMAVERA CROTONE-ROMA 2-0 De Rossi: “Siamo forti, ma occorre essere al 100%”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:07
Alberto De Rossi,
Alberto De Rossi

Alberto De Rossi dopo la partita della Roma Primavera, che è stata battuta del Crotone per 2-0, ha rilasciato alcune dichiarazioni sul match:

 

“Come tutte le squadre abbiamo dei problemi che ci portiamo dietro e questi vengono evidenziati quando mancano un po’ di energie nervose. Non riusciamo a essere noi stessi quando ci sono degli impegni ravvicinati. Si potrebbe parlare di stanchezza fisica ma non è quello che credo. A mio avviso si tratta di una difficoltà nel mantenere una concentrazione adeguata per queste partite. Abbiamo preso di nuovo da calcio piazzato dimenticando un uomo a tu per tu con il portiere e questo è sinonimo di mancanza di freschezza mentale”.

Il Crotone ha meritato più della Roma la vittoria?

Il Crotone ha giocato una bellissima partita, hanno avuto freschezza atletica e determinazione dall’inizio alla fine, con un’idea di gioco abbastanza evoluta. Hanno meritato di vincere”.

Adesso non siete più primi in classifica. L’Empoli vi ha superato…

“La classifica in questo momento non ci sorride, ora siamo secondi ma io dico che forse ci farà bene, ci farà riflettere e ci darà la consapevolezza di essere forti ma che occorre essere al 100%. Non dimentichiamo che al di là alla classifica per noi c’è anche l’obiettivo di mandare giocatori in prima squadra e oggi ce ne sono due: questo va sottolineato sempre”.

Il prossimo impegno per la Primavera in campionato sarà contro la Lazio a Trigoria…

“A prescindere dagli stimoli che derivano dal Derby, dovremo riprendere la nostra strada che è quella di giocare da protagonisti, tenere la palla e aggredire gli avversari a tutto campo”.

Fonte: asroma.it