GAZZETTA DELLO SPORT Garcia fine a giugno poi tocca a Di Francesco

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:21
Rudi Garcia
Rudi Garcia

Molto del domani di Garcia si deciderà contro il BATE Borisov, se non quello immediato quello futuro, da giugno prossimo. Dovesse davvero arrivare la valanga, la Roma ha l’obbligo di guardarsi intorno anche prima di giugno. Il problema è che di traghettatori veri non ce ne sono e quelli che eventualmente ci sarebbero anche, vogliono tutti altro: un progetto, un programma, un contratto lungo. Ed allora l’unico che nel caso potrebbe aiutare i giallorossi è Marcello Lippi. Sei mesi da allenatore, per poi magari fare da direttore tecnico. Per il futuro anche Di Francesco è stato già contattato e gli è stato chiesto di non prendere impegni