IL MESSAGGERO La Roma prepara il rilancio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:02
Dzeko
Dzeko

Una cena per ritrovarsi. Per «fare gruppo» si dice in questi casi. Magari servirà anche questo per uscire dal tunnel nel quale è entrata la Roma. È accaduto tutto in poco meno di due settimane: reduce da un derby vinto e da una sosta trascorsa all’insegna della serenità, in rapida successione – dal pareggio di Bologna alla contestazione di mercoledì, passando per l’umiliazione al Camp Nou e la doccia fredda con l’Atalanta – gli umori sono radicalmente cambiati. Anzi, stravolti. In questi giorni di analisi è stata criticata la società, l’operato di Sabatini, la costruzione della rosa, il lavoro di Garcia ma – contestazione di 60 tifosi a parte – sono stati sempre “salvati” i calciatori. Non che ora debbano finire sul patibolo ma la riscossa (aspettando novità dal mercato di gennaio) deve partire soprattutto da loro.