IL MESSAGGERO La Regione alla Roma: “Progetto con troppe lacune”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:32

Zona nuovo stadio
Al direttore generale dell’As Roma, Mauro Baldissoni, e al braccio destro di Pallotta, Mark Pannes, la Regione ieri ha confermato quanto i vertici del Dipartimento Urbanistica vanno dicendo da mesi: nel progetto per il nuovo stadio a Tor di Valle ci sono troppe lacune. Senza le integrazioni richieste, l’iter non va avanti di un millimetro. Tutto bloccato. Niente avvio della conferenza dei servizi, niente via libera all’operazione calcistico immobiliare sognata dal manager di Boston e dal costruttore Luca Parnasi, che potrebbe fruttare ai proponenti, secondo alcune stime, fino a 800 milioni di euro, ma che rischia di restare un castello in aria, gravato da una pletora di omissioni negli elaborati e da tante criticità progettuali.