IL TEMPO Mihajlovic: “Meritavamo di vincere”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:32
Sinisa Mihajlovic Sampdoria
Sinisa Mihajlovic

(F. Schito) «I veri uomini si rialzano sempre dopo essere caduti. Noi oggi abbiamo finito in piedi, a testa alta, dopo i primi dieci minuti da brividi». Sinisa Mihajlovic è fiero dei suoi ragazzi, voleva una prova d’orgoglio e l’ha avuta. Partenza peggiore non si poteva avere, ma dopo lo shock iniziale la sua squadra è cresciuta esponenzialmente. «Dopo aver preso le misure nel primo tempo, nella seconda frazione abbiamo dominato. Meritavamo di vincere, siamo stati sfortunati, ma sono comunque contento». Il Milan è andato diverse volte vicino al gol della vittoria, senza realizzarlo: «È un problema che ci portiamo dietro da tempo. Se penso alle ultime due partite, con le occasioni che abbiamo costruito avremmo meritato di portare a casa 6 punti, invece è stato uno sol. Ci sono mancati cinismo, cattiveria e serenità».

Forse con un pizzico di serenità in più anche lui sarebbe rimasto in campo invece di andare prematuramente negli spogliatoi complice un calcio a una bottiglietta: «In panchina non puoi fare più niente. Ho tirato la bottiglia per la delusione di un gol mancato, che devo fare: recitare la poesia?». Seguirà i suoi dalla tribuna nella prossima gara, ma almeno, la sua panchina è al sicuro.