AS ROMA Spalletti: “Il mio amore per la Roma non è mai passato. Dall’allenamento sensazioni positive, non voglio sentir parlare di problema fisico” (VIDEO)

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:27
Spalletti a Trigoria (foto asroma.it)
Spalletti a Trigoria (foto asroma.it)

Il neo tecnico della Roma Luciano Spalletti ha rilasciato un’intervista alla tv ufficiale del club giallorosso. Queste le sue parole: 

Le sensazioni?

“Vi faccio i complimenti, vedo che tutto è migliorato. Ho avuto una sensazione bellissima, qua ho passato anni preziosi, ero emozionato. Ho ritrovato persone che mi hanno voluto bene a Trigoria, ciò mi ha reso tranquillo”.

L’amore per la Roma?

“Non è mai passato, il periodo è stato lungo e intenso, qua soprattutto non si possono fare cose banali. Nel mio primo periodo ho messo molto sentimento, i miei figli abitano a Roma e di conseguenza io non ho mai lasciato la Roma dentro di me e ora sono tornato e sono felice”.

 I ragazzi?

“Li ho ritrovati attenti e non poteva non essere così. Hanno messo un’intensità importante durante l’allenamento, volevo vedere se qualcuno ce la facesse a sviluppare tutto l’allenamento, ho avuto segnali positivi”.

Nella sua precedente intervista aveva parlato della necessità di ‘toccare i tasti giusti’. Da dove inizierà a lavorare?

“L’ho detto ai giocatori, se iniziamo ad andare dietro alle situazioni fisiche perdiamo la strada per il nostro futuro. Non c’è tempo, abbiamo poco spazio e dobbiamo portare a casa dei risultati. Non è che possiamo rifare la preparazione. Il calcio è una questione di testa e parlando di ‘tasti giusti’ intendevo il voler dare la direzione corretta. Dopo l’allenamento di oggi non voglio più sentir parlare di problema fisico. Non ci sono alibi, i ragazzi stanno bene, hanno fatto una seduta di grande intensità. Una doppia seduta, perché al mattino hanno lavorato con i preparatori. E’ appurato, non si può andare in quel modo se non si sta bene fisicamente”.

La partita con il Verona?

“E’ una partita fondamentale per noi, una squadra difficile perché sono tutte squadre difficili. In Italia c’è stato un livellamento, ci sono tanti allenatori bravi e tante squadre che giocano palla a terra. Voglio vedere dei segnali come quelli che ho visto oggi. Mi farà piacere assistere alla gara da quella panchina. E il nostro pubblico deve essere presente, al nostro fianco ci dà una spinta fondamentale. Tutti insieme a noi. Forza Roma!”.

GUARDA IL VIDEO

Fonte: roma tv