GAZZETTA DELLO SPORT Roma vuole un altro Dzeko. Spalletti sa già come si fa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:04
Dzeko
Dzeko

Tra i tanti compiti nell’agenda di Luciano Spalletti non appena arrivato sulla panchina della Roma, cerchiato con il rosso, c’è quello di tornare a far segnare Edin Dzeko. Il bosniaco arrivato tra l’euforia generale in una giornata d’estate e protagonista di una prima parentesi in giallorosso da dimenticare.

Le aspettative riposte sul giocatore erano davvero alte ed i soli 3 centri siglati in campionato sono davvero poca cosa. Spalletti dal canto suo ha già iniziato il processo di rinascita nei confronti del giocatore, scrive la Gazzetta dello Sport. Stando a quanto trapela da Trigoria, l’ex bomber del Manchester City è tra i pensieri principali del tecnico di Certaldo, che in questi primi giorni di allenamento ha già cercato di dare una sua prima impronta tattica alla squadra. Per la gioia di Dzeko che assicurano sia rimasto piacevolmente colpito da Spalletti. Quel “Mi pagano per segnare» citato nel giorno della presentazione ora cerca un riscontro pratico sul campo. Chissà che non accada come nel Wolfusburg dell’annata 2009/2010, quando il club tedesco esonerò Veh cedendo le chiavi della squadra al tecnico Kostner. In quel frangente Dzeko ritrovò la retta via del gol realizzando 14 reti nella Bundesliga da gennaio fino a fine stagione.