SASSUOLO Di Francesco: “Mai battuta la Roma? Ci siamo andati vicino”

Eusebio Di Francesco
Eusebio Di Francesco

Queste le dichiarazioni in conferenza stampa di Eusebio Di Francesco, allenatore del Sassuolo:

“Ancora arrabbiato? No, assolutamente no, non abbiamo tempo di pensare a quel che è stato, dobbiamo pensare a preparare la partita con la Roma nel migliore dei modi. A Bergamo ho visto un ottimo approccio. Dobbiamo migliorare negli ultimi 20-25 metri, fa parte della crescita, ma vedo grande voglia e determinazione e dobbiamo averla fino alla fine. Il Sassuolo sta facendo grandi cose, ma non deve accontentarsi, pensando partita dopo partita possiamo toglierci ancora grandi soddisfazioni. Il turnover? Li tengo vivi. Roma? Hanno giocatori con qualità note, ora adottano un sistema di gioco diverso. Hanno preso El Shaarawy, ma hanno anche Pjanic, Nainggolan, Salah che è un ottimo giocatore, pecca in continuità, ma ha ottime qualità. Comunque io penso principalmente a preparare la mia squadra. Io mi devo preoccupare tanto della mia squadra. Certe situazioni vanno vissute dall’interno per capirle, da fuori si fatica a giudicare. Spalletti ha tutte le carte in regole per riuscire, lo conosco da allenatore e da giocatore, abbiamo un ottimo rapporto, è una brava persona e un ottimo allenatore. La Roma può riprendersi, non da domani ma dalla prossima. Mai battuta la Roma? Ci siamo avvicinati così tanto all’impresa che non vediamo l’ora di poterla fare. Domani dobbiamo fare prima tutto una grande gara, noi giochiamo per vincere. Giocheremo per sfatare il tabù. Saremo determinati, cattivi e aggressivi dall’inizio. Missiroli? Non penso sarà a disposizione per domani. Sarebbe prematuro rischiarlo per questa gara, oggi lo rivalutiamo coi medici, ma è giusto farlo rientrare da mercoledì. Mercato? Non vedo l’ora che chiuda perché non c’è niente da fare. Ma vi assicuro che io nella testa ho la Roma, non il mercato”

Fonte: tuttosassuolo.com