Spalletti: “Scudetto? Non scherziamo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:00
Spalletti
Spalletti

Luciano Spalletti si è presentato in conferenza stampa dopo la vittoria schiacciante sulla Fiorentina per 4-1. Ecco le dichiarazioni del tecnico di Certaldo:

Si è arrivati al punto di perfezione?
No ero più tranquillo perchè i ragazzi erano padroni della loro situazione. Hanno giocato con ottimi ritmi, siamo stati insistenti, così è venuta fuori una buona partita e quindi ogni tanto mi siedo.

7 vittorie consecutive e la Roma gioca alla grande. Si può pensare e sognare guardando più su, passo per passo?
Quelle davanti viaggiano come noi, si può tentare di sognare se si hanno delle squadre con 3-4 punti davanti come le squadre che abbiamo inseguito in questo caso. Juventus e Napoli le vincono tutte, come si fa? Siamo stati avvantaggiati dall’uscita di Borja Valermo, ma alla fine siamo stati altrettanto bravi. Adesso dobbiamo guardare giù e mantenere i punti di distanza dalle inseguitrici.

Sul rinnovo di Bruno Conti
Si è parlato in questi giorni, da quello che so io si risolverà nel migliore dei modi. Lo amo.

Ottimo lavoro in breve tempo
Io quando sono venuto qui credevo ci fossero buoni giocatori, perchè altrimenti è difficile lavorare. Quello che bisogna fare è andare a toccare i tasti giusti. El Shaarawy e Salah se fanno i movimenti giusti fanno male agli avversari, Nainggolan recupera palloni nella propria metà campo  e lo trovi in area di rigore avversaria. Perotti è bravissimo, la società ha comprato un grande calciatore.

Su Seydou Keita
Stasera effettivamente ha permesso ai suoi compagni di giocare al meglio. Ha dato un grande apporto.