Home Trigoria - Notizie dal Centro Tecnico Settore Giovanile Roma-Crotone, Alberto De Rossi: “Ho visto molto bene Capradossi e Ponce”

Roma-Crotone, Alberto De Rossi: “Ho visto molto bene Capradossi e Ponce”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:08
Sadiq (Getty Images) AsRl
Sadiq (Getty Images) AsRl

ROMA PRIMAVERA – Alberto De Rossi al termine della gara contro il Crotone ha rilasciato queste dichiarazioni al canale tematico giallorosso: “È stata una grande soddisfazione questa vittoria così come la prestazione in Youth League. Ogni partita va sudata perché ti chiami Roma e per nostra fortuna tutti danno il massimo contro di noi, nulla ci è concesso e regalato. Quest’anno eravamo partiti molto bene, poi abbiamo perso qualcosa per strada, però sono molto contento perché coloro che hanno giocato hanno sopperito a giocatori che inizialmente hanno fatto la differenza, tutti hanno fatto la differenza. Ho visto molto bene Capradossi e Ponce, secondo me Elio gli ultimi 20 minuti volava, è un giocatore importante anche per noi nonostante sia stato sempre aggregato alla Prima Squadra, ci mancava la sua predisposizione a comandare in silenzio, sa rilanciare l’azione come pochi. Oggi sono veramente molto contento perché ho visto tante cose positive, Nura e Sadiq sono venuti con un grande bagaglio di esperienza anche molto eclatante, erano giocatori che già l’anno scorso avevano fatto la differenza, poi ci sono mancati per un periodo e la nostra soddisfazione è il fatto che tutti gli altri abbiano fatto la differenza e questo è merito anche degli scouting che lavorano per questo”.

ROMA PRIMAVERA – Elio Capradossi ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni di Roma Tv dopo la partita vinta per 7-0 contro il Crotone il difensore centrale giallorosso rientrava dopo un lungo stop queste le parole di Caprodossi: Sto benissimo, non vedevo l’ora di tornare in campo e aiutare la squadra e spero di continuare a farlo. Com’è stato questo periodo? È stato duro e lungo, ma con l’aiuto dello staff e dei familiari e degli altri infortunati Strootman e Ponce lo abbiamo superato alla grande. Final Eight? Siamo contentissimi per questo obiettivo, non vediamo l’ora di mettercela tutta per vincere lo scudetto. Abbiamo strameritato, siamo scesi in campo concentrati e motivati e siamo andati subito in vantaggio e poi abbiamo gestito il risultato. Quest’anno si deve provare a raggiungere quel piccolo passo che ci è mancato l’anno scorso”.

Asromalive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!