Calciomercato Roma, le prossime mosse di Sabatini

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:08
Walter Sabatini
Walter Sabatini (getty images) AsRl

RASSEGNA STAMPA AS ROMA (iltempo.it) – L’edizione online del quotidiano ‘Il Tempo‘ riporta come già il ds Walter Sabatini, prossimo all’addio, abbia già preparato le mosse in vista del prossimo anno, prima del suo ultimo saluto nella capitale. Riscatti, cessioni, acquisti e prestiti, questo è quello sul quale sta lavorando il diesse. Rudiger ed El Shaarawy saranno interamente della Roma, si lavorerà molto per trattenere anche Szczesny e Digne, ma entrambe sono due situazioni complesse: la prima per il volere dell’Arsenal, la seconda per il prezzo fissato per il riscatto (18 milioni, ndr). Chi invece quasi sicuramente non verrà riscattato è Salih Ucan, per il quale il club capitolino ha già speso 4 milioni e se vuole l’intero cartellino ne dovrà spendere altri 10-11, come da accordi, con lui ci sono Gyomber ed Emerson Palmieri.

Diverso il discorso per il due ’97 provenienti dallo Spezia, vale a dire Abdullahi Nura e Umar Sadiq, per i quali la Roma sborserà 5 milioni di euro. Sul fronte cessioni – riporta il quotidiano oggi in edicola – potrebbe essere sacrificato un ‘big’, e l’indiziato numero uno è Miralem Pjanic, il quale recentemente ha anche affermato che nel caso ci fosse un’offerta da un top club non avrebbe problemi ad accettarla. Al momento per quanto riguarda il calciomercato in entrata, gli unici due acquisti sicuri sono il portiere dell’Internacional di Porto Alegre, Alisson Becker, e Gerson Santos da Silva, prelevato dal Fluminense.