Calciomercato Roma: difficile arrivare a Digne, c’è Mario Rui

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:06
Mario Rui e Salah
Mario Rui e Salah (getty images) AsRl

RASSEGNA STAMPA AS ROMA (Corriere dello Sport) – Anche ieri c’è stato l’incontro tra Walter Sabatini e Luciano Spalletti nel centro sportivo di Trigoria. I due hanno parlato delle prossime mosse di mercato, a partire dal riscatto di Lucas Digne. Purtroppo per i giallorossi la vicenda è tutt’altro che facile: il PSG non ha bisogno di soldi e non si muove di un centimetro sui 16 milioni fissati per il riscatto, dall’altra parte la società capitolina a quella cifra non ci vuole minimamente arrivare. Le opzioni sono due: prestito oneroso con obbligo di riscatto al termine della prossima stagione, oppure a titolo definitivo, ma non alle condizioni dei transalpini.

La terza via, invece, è quella che porterebbe a Mario Rui, terzino sinistro dell’Empoli. La sua valutazione si aggira sui 7-8 milioni, ma visti gli ottimi rapporti con la società toscana si potrebbe prendere a meno inserendo una contropartita. In difesa inoltre è incerto il futuro di Leandro Castan, che non vorrebbe andare via dalla capitale, ma la Roma gli vorrebbe dare l’opportunità di giocare con continuità altrove per cercare la forma perfetta, prima di fare ritorno. Infine nelle prossime settimane saranno valutate le condizioni di Martin Caceres, svincolatosi dalla Juventus, nel caso gli esami dessero esito positivo, l’uruguaiano sarebbe il primo rinforzo giallorosso.