Roma, Spalletti: “Io non ho mai criticato nessuno”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:48
Luciano Spalletti
Luciano Spalletti (getty images) AsRl

NOTIZIE AS ROMA – A pochi giorni dall’inizio delle nuova stagione della Roma, il tecnico giallorosso Luciano Spalletti è stato intervistato dall’emittente radiofonica Roma Radio. Queste le sue parole:

Sul rientro dalle vacanze

“Riposato? E’ una parola grossa. Di sicuro non ci siamo allenati, questa è una parte della stagione dove bisogna fare le cose per bene perché poi le ritroveremo nel lavoro di tutti i giorni. Sarà una stagione straordinaria e  dovremo impegnarci molto per continuare quello che abbiamo cominciato lo scorso anno.”

Sugli eventuali malumori sul mercato giallorosso
“Non capisco come mai funzioni così, io non ho mai criticato nessuno. La Roma presto diventerà una grande squadra, nonostante molti tentino di metterci l’uno contro l’altro, io non ha parlato con nessuno. Parlo quotidianamente con chi si occupa del mercato e sono Sabatini, Baldissoni e Massara”.

Sulla prossima stagione
“Dobbviamo sistemare la difesa, come sa anche Sabatini, dovremmo rimpiazzare Digne che era un titolare, Maicon a cui è scaduto il contratto, Florenzi ha fatto benissimo in quel ruolo. Il club sta lavorando al meglio con tutte le problematiche che ci sono nel calcio. Purtroppo dobbiamo fare i conti anche con i calciatori che hanno preso parte alle varie competizioni con le proprie nazionali”.

L’Italia?
“Hanno svolto un lavoro eccellente. Daniele ha disputato un ottimo Europeo, peccato per la sconfitta con la Germania. Ha riconquistato la maglia da titolare. Florenzi è stato impeccabile ogni volta che veniva chiamato in causa”.

Quando ci vediamo?
“Io arrivo a Roma giovedì sera. Ora i ragazzi stanno svolgendo le visite mediche, in questo momento l’allenatore è il dott. Del Vescovo. Se ci sarà da usare attenzione con qualcuno lo faremo, per poi essere tutti in condizione per la seconda parte della preparazione in America, dove ci raggiungeranno tutti i calciatori assenti a Pinzolo”.

Vi attendiamo per una partita contro lo staff…
“Noi siamo pronti e non lasciamo niente al caso”.