Caso Manolas, liti e tensioni in allenamento

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:39
Kostas Manolas
Kostas Manolas (getty images) AsRl

CASO MANOLAS STROOTMAN/ PINZOLO – Il ‘caso Manolas‘ rischia di avere ripercussioni importanti anche sul rettangolo verde. Come è noto, i malumori del difensore greco hanno aperto un fronte di battaglia in merito al rinnovo contrattuale. Le distanze tra domanda e offerta sono, ad oggi, siderali. Forte di alcune proposte dall’Inghilterra e dalla Germania superiori ai 4 milioni all’anno, Kostas chiede alla Roma almeno 3 milioni di euro per rinnovare, a fronte dei 2 offerti dalla dirigenza (attualmente ne percepisce 1,4 milioni di euro e tra i Top Player giallorossi è il meno pagato).

Caso Manolas, lite con Strootman e compagni

Come detto, questo clima di tensione si è spostato anche sul campo di allenamento. Il difensore ellenico ieri ha avuto un battibecco molto acceso con Kevin Strootman ed Edin Dzeko, che non hanno gradito le continue lamentele per dei normali contrasti di gioco. Anche Iturbe Zukanovic hanno più volte ripreso il giocatore per il suo atteggiamento poco combattivo. Notizia fresca: oggi Manolas non si sta allenando, ufficialmente per una lombalgia che, sarà solo una coincidenza, arriva proprio dopo gli screzi di ieri e le scaramucce relative al rinnovo. Che tutto ciò sia il preludio ad una clamorosa cessione? Difficile dirlo ora, anche se i segnali che arrivano dalla dirigenza e dagli USA sembrano escludere categoricamente un simile scenario.