Home Esclusive Esclusiva, Alex Milone ci racconta Praet: “Un anno un po’ difficile, ma…”

Esclusiva, Alex Milone ci racconta Praet: “Un anno un po’ difficile, ma…”

Dennis Praet (Getty Images)
Dennis Praet (Getty Images)

ESCLUSIVA MILONE PRAET – Abbiamo raggiunto in Esclusiva Alex Milone, esperto di calcio belga di SportItalia, che ci ha parlato di Praet dell’Anderlecht: “Praet è un trequartista classico classe 1994 è il plamaker offensivo dell’Anderlecht. E’ uno dei talenti migliori della squadra. L’anno scorso è andato sotto i suoi standard perchè aveva voglia di andare via e lo si era capito palesemente. Poi l’Anderlecht non è riuscito a vincere il titolo ancora una volta e ovviamente è colpa sia dell’allenatore, poi sostituito, e anche della squadra e di un Praet entrato in campo un pochino sottotono. Questo fa capire come volesse cambiare maglia a inizio stagione. Sta avendo difficoltà a cambiare maglia, ma è comunque un classe 1994, trequartista puro, grande tecnica, ottimo tiro da fuori ma pecca un po’ di personalità quando c’è da tirare fuori gli attributi. E’ uno dei migliori talenti in Belgio, i media del Belgio hanno fatto un sondaggio su chi fosse il talento più sopravvalutato ed è stato votato proprio Praet per capire come non è riuscito a fare bene l’anno scorso. Il talento ce l’ha”. 

Asromalive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!