Porsche Panarema, ecco l’ultima innovazione di Zuffenhausen

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:28

porsche-panamera-2016

PORSCHE PANAREMA – L’ultima innovazione in casa Porsche porta alla Panarema, versione rinnovata dell’ammiraglia di Zuffenhausen. Un rinnovamento che sicuramente è arrivato dal Porsche Exclusive. Di questa esiste la versione Turbo che è color argento e dispone anche di un pacchetto design proprio inerente a queste tipologie di mercato. Per analizzare meglio il tutto è possibile navigare il sito ufficiale della Porsche che vi darà altre informazioni davvero molto utili.

Le novità degli interni portano alla selleria di colore rossa in pelle con degli schermi in aggiunta sui poggiatesta davanti. Non ci sono grandi modifiche invece sulla versione a 550 cavalli vapore e sulla 770 Nm. Nella gamma poi c’è anche la Porsche Panamera 4S che ha incluso un pacchetto Sport Chrono. La splendida scocca nera poi si abbina con gli interni intarsiati in legno e di colore dunque marrone. La macchina ha quattro posti, qualcuno critica questa scelta della casa automobilistica. Le regolazioni elettriche sui sedili posteriori e anteriori sono una novità che piace molto alla critica che parla di questa macchina come un’innovazione. La 4S, nelle due versioni a 440 cavalli vapore e 550 Nm, va da zero a cento in appena quattro virgola due secondi e può arrivare a quasi trecento chilometri orari come velocità massima. Sono questi i dati tecnici Porsche Panamera di maggior rilievo.

La linea Exclusive inoltre è una di quelle che regala più soddisfazioni anche per i tanti accessori di cui è dotata e che possono essere aggiunti al modello base. La seconda generazione della versione berlina debutterà solo ad ottobre al Salone di Parigi, ma c’è grande attesa. Le migliorie sono arrivate anche e soprattutto nei posti posteriori dove i due sedili divisi da una grande aggiunta elettronica. I passeggeri possono dilettarsi nella visione di film e materiale multimediale con la presenza sui poggiatesta anteriori di due schermi lcd davvero molto tecnologici. La cosa che piace di più però ovviamente sono gli interni in pelle rossa che sono davvero suggestivi.

Un altro dei vanti di questa linea è anche lo schermo da 12.3 pollici che è presente sulla scocca davanti e dove sono possibili funzioni come quella appunto del navigatore satellitare. I widget ovviamente sono l’innovazione con un hardisk che contiene fino a dieci giga byte di memoria che possono dare la possibilità di caricare anche materiale multimediale. Online sono presenti siti molto forniti, come www.motordoctor.it, dove potersi aggiornare riguardo queste innovazioni tecnologiche progettate per questa auto.  Inoltre troviamo la possibilità di un ulteriore sviluppo del Porsche Connect che regala grandi possibilità anche grazie alla funzione del bluetooth.