Roma, crollo in borsa dopo il ko in Champions

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:00
Luciano Spalletti
Luciano Spalletti (getty images) AsRl

ROMA CROLLO IN BORSAL’eliminazione dalla Champions League per la Roma ha significato davvero una perdita economica importante che potrebbe condizionare la chiusura del calciomercato e soprattutto che porta a un crollo improvviso in borsa.

Roma, Crollo in borsa dopo l’eliminazione in Champions League

La Roma ancora non si è ripresa dalla pesantissima sconfitta per 0-3 contro il Porto che ha portato all’eliminazione dalla Champions League dopo uno stoico 1-1 in terra portoghese in inferiorità numerica. Il gol di Felipe pronti via ha complicato le cose, i rossi a De Rossi ed Emerson Palmieri hanno completato l’opera per la goleada finale. Ansa racconta anche di un’altra pesante conseguenza e cioè il crollo in borsa che ha portato alla perdita dell’8.98% chiudendo a 0.4633 euro finali. Prima di questo knockout c’era stato anche una buona salita a +13%. Le conseguenze economiche saranno valutate nei prossimi giorni, ma di certo in tutti i sensi l’eliminazione non ci voleva proprio. La Roma comunque ora è al lavoro per continuare a vincere in Serie A e poi sarà inserita nel prossimo turno di Europa League.