Stadio della Roma, Barillari (M5S): “Solo speculazioni. Ci saranno arresti”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:58
Modello del nuovo 'Stadio della Roma'
Stadio della Roma ©Getty Images

NOTIZIE STADIO DELLA ROMA – Il consigliere Regionale del Movimento 5 Stelle, Davide Barillari, ha parlato del progetto del nuovo Stadio della Roma al sito vocegiallorossa.it, riportando alcune dichiarazioni forti. La situazione è molto più seria di quello che si dice. Io voglio parlare dello stadio, capire la Conferenza dei Servizi, leggere i documenti e valutare la situazione. Io ho espresso dei dubbi che sono la posizione del Movimento 5 Stelle di Roma“.

Sul proprio profilo Twitter, il consigliere aveva scritto ‘lo scoprirete ai primi arresti’, ecco cosa voleva dire: “Io faccio un discorso su tutte le grandi opere che si fanno in Italia. Dalla TAV, al MOSE, alle Olimpiadi organizzate a Roma nel passate o la Città dello Sport. Io faccio capire a Roma, come in altre parti d’Italia, quello che succede in queste grandi manifestazioni. Ci sono delle speculazioni edilizie. Noi abbiamo dei grandissimi dubbi su chi sta mettendo le mani su questo progetto. Qui stanno sfruttando la passione dei tifosi per dire che ci sarà un grandissimo progetto dove tutti avranno dei vantaggi, poi scopriamo che dietro c’è Unicredit, i soldi degli speculatori che a Roma hanno distrutto la città. Per quello mi vengono dei dubbi e dico “State attenti perché forse vi stanno prendendo in giro”. I progetti e le foto che girano sono tutta una montatura per quello che sarà davvero».

Ma sono supposizioni su un pregresso?
Abbiamo elementi che ci spingono a dire che è esattamente come negli altri casi. Ci sono sotto già i soliti interessi delle solite persone. È come le Olimpiadi, c’è tutto un settore della finanza e dell’edilizia che sta spingendo. Mi aspetto indagini, mi aspetto arresti. Stiamo portando in Procura, alla Corte dei Conti, in tutte le sedi possibili, esposti su esposti dalla sanità ai trasporti, all’ambiente e anche allo stadio. Segnalando che ci sono delle evidenze già di qualcosa che non torna. Per questo chiediamo di indagare su un progetto dove girano un sacco di soldi e che porterà comunque a delle indagini.