Roma-Austria Vienna, El Shaarawy: “Senza continuità non andiamo da nessuna parte”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:18
Stephan El Shaarawy
Stephan El Shaarawy ©Getty Images

ROMA-AUSTRIA VIENNA DICHIARAZIONI EL SHAARAWY – Nonostante la doppietta siglata, Stephan El Shaarawy, si dichiara molto amareggiato e dispiaciuto per il pareggio in rimonta dell’Austria Vienna, che sotto 3-1 sigla due reti all’82’ e all’84’ e completa la rimonta. Ecco le dichiarazioni dell’attaccante giallorosso ai microfoni di ‘Sky Sport’:

Doppietta che non è bastata
E’ inspiegabile, abbiamo avuto un blackout di due minuti, anche in panchina non riuscivamo a capire il perché. Questa partita era solo da gestire, abbiamo preso questi due gol per disattenzioni e mi dispiace perché la partita era chiusa. Saavamo facendo bene con una squadra forte, avevamo 2 gol di vantaggio, è assurdo, mi dispiace e ci portiamo a casa questo punto.

Dopo le vittorie con Inter e Napoli non si torna indietro, come ha detto Spalletti
Questi due gol ci devono far riflettere, dobbiamo voltare pagina e pensare alla partita di domenica,. Dobbiamo avere continuità perché sennò non si va da nessuna parte

Sulla doppietta
Si personalmente sono molto contento però una partita così bisogna portarla a casa con una vittoria. Ripeto, contento per i due gol, ma dovevamo vincere.

EL SHAARAWY IN MIXED ZONE: “Non mi sento una riserva e il cambio l’ho chiesto io”.